Prolasso Vagina Pavimento pelvico Laser Santeufemia

Prolasso vaginale

Dott. Giuseppe Santeufemia

Specialista in Ostetricia e Ginecologia

Visite su appuntamento
+39 338 1267006
giuseppesanteufemia@tiscali.it

SCRIVI RECENSIONE

Dott.ssa Stefania Santeufemia

Specialista in Ostetricia e Ginecologia

Visite su appuntamento
+39 333 4015642
stefaniasanteufemia@yahoo.it

SCRIVI RECENSIONE

Studio Medico Santeufemia

CARBONIA – Viale Arsia n°56
IGLESIAS – Viale Antas n°3

Trattamento prolasso vaginale con laser Fotona

Prolasso Vagina Pavimento pelvico Laser SanteufemiaL’utero e la vagina sono  sostenuti all’interno del bacino da una combinazione di muscoli e legamenti che  formano il “pavimento pelvico“.

I parti distocici, la stipsi cronica e il normale processo di invecchiamento (carenza ormonale in menopausa) possono indebolire il pavimento pelvico con conseguente discesa degli organi che vi stanno sopra.

Il prolasso è quindi un abbassamento degli organi endopelvici dalla loro posizione normale, e il sintomo più comune riferito dalle pazienti è la sensazione di qualcosa che scende verso il basso.

Trattamenti alternativi alla chirurgia. 

Tra i trattamenti alternativi alla chirurgia proponibili alla donna, per la correzione del prolasso utero vaginale, oltre al pessario (indicato nelle donne anziane, che soffrono di gravi patologie tali da rendere controindicato ogni trattamento chirurgico) e alla riabilitazione perineale da proporre alle giovani donne per la correzione di un prolasso di grado lieve-medio associato ad incontinenza urinaria, segnalo la recente novità del    trattamento laser.

Infatti  l’utilizzo del laser vaginale rappresenta oggi la novità per il trattamento della perdita di funzionalità del pavimento pelvico che può verificarsi a qualunque età e che è sovente causa di disagi a livello sociale e psicologico.

Come opera il laser? 

 La procedura viene eseguita utilizzando una avanzata tecnologia a doppia lunghezza d’onda con il laser Fotona TimeWalker  che utilizza il laser Erbium in modalità Smooth e che per mezzo di una sonda robotizzata inserita  in vagina, deposita energia termica nel tessuto della mucosa vaginale procurando  un rimodellamento del collagene e quindi un ridimensionamento della fascia endopelvica e del tessuto del pavimento pelvico.

L’innovativo sistema laser agisce grazie all’ effetto foto-termico sui tessuti vaginali. 

La sua azione è semplice ed efficace: il raggio di luce emesso riscalda le pareti vaginali stimolando il rimodellamento delle fibre di collagene e la produzione di nuovo collagene.

Il risultato finale è che l’organo genitale femminile recupera la sua struttura originaria e la donna, già dal primo trattamento, comincia a notare i primi giovamenti e recupera il senso di benessere.

Il trattamento laser porta a un recupero della funzione vaginale perduta e nella gran parte dei casi, dopo qualche settimana i muscoli del pavimento pelvico riacquistano la propria elasticità. 

La procedura viene eseguita in ambulatorio, è un trattamento semplice, indolore e ha la durata di circa 45 minuti e in genere si eseguono 3 sedute a distanza di 30 gg.

Se stai riscontrando lassità dei tessuti vaginali e hai la sensazione di qualcosa che scende verso il basso o sei preoccupata della perdita di tono delle pareti vaginali contatta lo Studio Santeufemia per programmare una tua consulenza al fine di definire un adeguato trattamento alle tue esigenze.

Condividi:

Search

+